Le uova


L'uovo è ricco di grassi, di sali minerali, di vitamine; manca di idrati di carbonio, ma sviluppa calorie. E' assai nutriente. La parte più ricca è il tuorlo, formato da grassi azotati e fosforati (lecitina) molto ricchi di colesterina. Contiene inoltre albumine, fosforo, e ferro. Le uova possono essere cucinate in molti modi ma la cosa più importante è che siano fresche. La "prova di freschezza" si fa immergendo l'uovo in una tazza di acqua. Se l'uovo resterà a galla sarà già di diversi giorni (l'aria è già penetrata nell'interno del guscio e gli permette di galleggiare). Se l'uovo scenderà sul fondo della tazza, i pori saranno ancora chiusi... quindi l'uovo sarà freschissimo.

Ma vediamo insieme quali sono le principali cotture delle uova:

Uova in frittata: Battete i tuorli con sale, farina e latte. Unitevi le chiare a neve soda. Scaldate abbondante olio in un tegame e quando fuma fatevi scivolare il composto. Quando la frittata si addensa, voltatela con l'aiuto di un piatto e fatela cuocere dall'altro lato. Muovete sempre la padella durante la cottura, perchè l'uovo non attacchi. Servite subito.

Uova " à la coque": Immergete l'uovo in un pentolino di acqua bollente leggermente salata, lasciando bollire tre minuti esatti

Uova " in camicia". Portate a bollore in un tegamino acqua leggermente salata con l'aggiunta di un cucchiaio di aceto. Rompete l'uovo e fatelo cadere nell'acqua, abbassate la fiamma e lasciate che l'uovo si rassodi bene; raccoglietelo poi con una paletta ed adagiatelo su di un telo; pareggiate i contorni dell'uovo.

Uova al piatto. Rompete le uova in un piatto, a parte, in un tegamino, mettete a rosolare il burro, salate e versate le uova senza romperle. Lasciate addensare e cuocere per due o tre minuti.

Uova sode. Prendete l'uovo e mettetelo in un pentolino in acqua bollente; lasciate cuocere per otto minuti.

Uova stapazzate. Si procede come per le uova al piatto, ma battendo sempre con una forchetta, perchè albume e tuorli si amalgamino.

Uova al bacon. Si procede come per le uova strapazzate, ma prima di gettare le uova nel tegamino, si fa rosolare nel burro il bacon, in ragione di tre fette per uovo.

Poi ci sono le Crepes, alle quali dedico un post separatamente


    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...