La pasta per brioche


Ingredienti per 6 persone.

  • 250 g di farina
  • 200 g di burro
  • 10 g di lievito di birra
  • 15 gr di zucchero
  • 4 uova
  • sale

Come si prepara
  1. Disponete sul tavolo 60 g di farina, a fontana; mettete nella fossetta il lievito che avrete stemperato con poca acqua tiepida. Impastate con cura, formate una pagnottella e fatevi sopra un taglio a croce. Mettetela in luogo tiepido a lievitare, per due o tre ore, sopra un velo di farina e ricoperta da una terrina che la ripari dall'aria; la terrina deve essere grande perchè la pagnottella lievitando raddoppierà di volume, in 15-20 minuti (o più).
  2. Col resto della farina fate un'altra fontana sul tavolo, nel buco mettete un uovo, un pizzico di sale, lo zucchero. Con uno spatolino di legno amalgamate poi gli ingredienti. Unite, a pezzetti, il burro, che avrete prima ammorbidito lavorandolo con le mani bagnate. Continuate a impastare aggiungendo, uno alla volta, due uova e lavorate ancora la pasta con movimento regolare
  3. Quando la pasta messa a lievitare è raddoppiata, unitela a questo secondo impasto. Lavorate tutto con le mani, formate una grossa pagnotta. Mettete anche questa a lievitare per due o tre ore in un luogo tiepido con un velo di farina sotto e una grande terrina sopra, per ripararla dall'aria.
  4. Quando questo impasto sarà raddoppiato di volume, rimettetelo sul tavolo infarinato e con le mani, pure infarinate, lavoratelo di nuovo per un po'.
  5. Se volete fare una brioche grande, unica, riempite per due terzi con l'impasto uno stampo cilindrico, alto, imburrato, va bene anche una casseruola. Lasciate lievitare ancora un po', fate un taglio a croce in altro, dorate con uovo sbattuto, cuocete in forno piuttosto caldo , per 40 -50 minuti. Fate la prova di cottura introducendo nel dolce uno stecchino: se esce pulito, la brioche è cotta. Servitela spolverizzata di zucchero a velo.
  6. Se volete fare delle piccole brioche, suddividete l'impasto in sei o otto parti, foggiatele a forma di pera con una piccola palla in alto, lasciatele lievitare finchè saranno quasi raddoppiate. Spalmatele con uovo sbattuto, pungetele sui lati con una forchetta, cuocetele a buon calore sulla lastra del forno imburrata, per 15-20 minuti; devono diventare di un lucido color bruno dorato piuttosto chiaro.

Articoli correlati
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...