Come realizzare un plaid lavorato a maglia tunisina



Questo plaid a maglia tunisina è formato da 25 unità geometriche. Per realizzarlo occorrono:
700 g di filato pettinato color blu; 800 colore beige; un uncinetto tunisino n° 5,5; un ago da tappezzeria; spolette per la maglia jacquard (facoltative).



Ciascun rettangolo del plaid è lavorato a maglia semplice, seguendo questo schema. Un quadretto dello schema equivale a 1 maglia, e 1 fila rappresenta due righe del punto; ci sono 34 maglie e 84 righe. Benchè il motivo a punto croce nel centro sembri sbilanciato, quando è finito risulterà centrato, perchè i punti croce sono lavorati sopra le barre verticali della maglia beige extra.

Ecco come si esegue il punto croce sulla maglia tunisina.


Per fare i punti croce, usare un ago da lana e un filo blu. Fare uscire l'ago sotto le barre orizzontali del punto 1; tirare il filo attraverso, lasciando 10 cm sul rovescio; passare l'ago dietro le due barre orizzontali del punto 2, poi dietro a quelle del punto 3. 

Tornare indietro sulla stessa riga, inserendo l'ago dietro le barre. Per iniziare la riga seguente, infilare l'ago in giù dietro le barre del punto 4; continuare; continuare le righe dei punti finchè l'ovale è finito; tagliare il filo; tesserlo nel lavoro. I punti non di devono vedere sul rovescio. 

Spiegazioni per realizzare il plaid



Articoli correlati

Per imparare segui i corsi:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...