Penne con polpa di granchio

La polpa di granchio che caratterizza questo piatto di penne, si acquista nei supermercati forniti e nei negozi di specialità gastronomiche. Conservata al naturale, è confezionata in scatolette di latta o in barattoli di vetro. Portate in tavola questo piatto raffinato come menu della domenica.
Ingredienti per 4 persone:
  • 320 g di penne
  • 100 g di polpa di granchio
  • 2 cucchiai di burro (20 g)
  • 250 ml di panna liquida
  • 2 rametti di prezzemolo
  • 3 cucchiai di sale grosso
  • 1 pizzico di sale fino
Se volete realizzare un piatto più leggero utilizzate lo yogurt magro invece della panna (nella stessa quantità).
Per un gusto più raffinato unite 2 cucchiai di brandy nella padella con la panna, mescolate e scaldate1 minuto a fuoco basso. Aggiungete la polpa di granchio e un cucchiaino di salsa worcester. Proseguite come indicato nella ricetta.
Come si prepara.
  1. Portate a bollore in una pentola 3 litri di acqua, salatela con il sale grosso (salatela solo quando ha raggiunto l’ebollizione). Versate le penne e cuocetele 10 minuti o quanto è indicato sulla confezione.
  2. Mentre cuoce la pasta preparate il condimento. Scolate la polpa di granchio dal liquido di conservazione. Versate la panna in una padella, saltatela, mescolate con un cucchiaio di legno e scaldate 1 minuto a fuoco bassissimo. La panna non deve bollire altrimenti si formano grumi. Aggiungete la polpa di granchio, cuocete 2 minuti mescolando continuamente.
  3. Scolate la pasta e versatela nella padella del condimento ancora caldo. Non scolate troppo la pasta ma lasciatela un po’ umida e tenete da parte 2-3 cucchiai dell’acqua di cottura, da aggiungere al condimento se risulta troppo asciutto. Mescolate bene la pasta. Unite il burro e mescolate fino a quando è sciolto. Allungate, se occorre, con l’acqua di cottura della pasta tenuta da parte, mescolate. Trasferite la preparazione su un piatto da portata. Decorate con il prezzemolo lavato e asciugato, servite.

Articoli correlati: 


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...